/Natsu no Kaze/

Q&A


Atsushi Ando si trasferisce nuovamente nel suo paese natale con la famiglia dopo 6 anni; qui incontra sia il vecchio teppista Riki Jinno che la sua amica d'infanzia Yuho Maezawa: ad essere sinceri non lo riconoscono, si ricordano positivamente (o negativamente) solo di suo fratello Hisashi, morto in un incidente stradale. Atsushi ricorda bene che è sempre stato messo in secondo piano rispetto al fratello maggiore ormai deceduto: era bravo negli sport, era socievole, solare, a differenza del nostro protagonista. Eppure Hisashi è ancora presente nella vita di tutti, soprattutto nella vita di Atsushi, essendo diventato un fantasma che solo lui e il loro cane Dero possono vedere: sfrutterà le sue capacità spiritiche solamente per mettere in grossi guai il fratello, divertendosi a metterlo in imbarazzo o facendo infuriare le altre persone, che appunto non possono vedere Hisashi.Si sente molto il richiamo al buon vecchio “Itsumo Misora”, vista la presenza di elementi paranormali, ma questa volta il nostro autore ci porta alcuni spunti molto particolari come il rapporto fra due fratelli di cui uno dei due e ora un fantasma come a voler dire che, nonostante la sua scomparsa, lui e sempre presente nella vita del suo fratello. Essendo un lavoro breve composto da soli sei volumi tutta la storia si svolge molto velocemente anche se molti spunti erano interessanti, come appunto il rapporto fra due fratelli argomento molto caro ad Adachi, il manga sembra essere stato completato di fretta; nonostante però non sia uno dei manga più “poetici” del maestro si tratta di un manga godibile che riesce anche a strappare qualche sorriso.
Trama tratta da Animeclick.it

Atsushi Ando

Il protagonista maschile di questa serie. Tornando nella sua città dopo 6 anni, non che dopo la morte di suo fratello Hisashi. Messo sempre in secondo piano a dispetto del fratello, Atsushi cerca di vivere la sua vita fra il ricordo di suo fratello e la ritrovata convinza con alcune vecchie conoscenze d'infanzia nel proprio liceo. Ha la tendenza, come da bambino, ha lasciare le cose a metà.
Ami Ninomiya
Protagonista femminile della serie non che amica d'infanzia dei fratelli Ando. Fa parte del club di Atletica del liceo e vorrebbe che Atsushi cercasse di mettersi di più in gioco nella vita, cercando di uscire dal ricordo del fratello deceduto. Ha un fratello che scrivere storie dell'orrore che però hanno scarso successo.
Hisashi
Hisashi e il fratello di Atsushi che e morto in un incidente stradale quando andava alle elementari. Ritorna nella vita del fratello sei anni dopo la sua morte come fantasma, cerca sempre di mettere il fratello in situazioni imbarazzanti. Solo Atsushi e il cane di famiglia Dero possono vederlo e per qualche motivo sembra essere intollerante alle lanterne anti zanzare.